La leggenda delle cascate del Serio

La leggenda delle cascate del Serio

C’era una colta nobildonna innamorata di un pastore del luogo che, a sua volta, amava un’umile ragazza di Valbondione. La nobildonna, divorata dalla gelosia, rapì e rinchiuse nel castello sulle alture del Barbellino la sua rivale. Lei pianse e si disperò così tanto che le sue lacrime formarono un devastante fiume, che travolse ogni cosa e fece crollare il castello. Le lacrime precipitarono nella valle esplodendo impetuose dalla montagna nel triplice salto che conosciamo.

Resta in contatto!

Ufficio turistico

Lunedì - chiuso Martedì 14.00 - 18.00 Mercoledì 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Giovedì 8.00 - 12.00 Venerdì 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.30 Domenica - CHIUSO (c/o Palazzetto dello Sport) Via T. Pacati snc, Valbondione, BG Tel. 0346 44665

Scarica la nostra app!

Seguici sui social!

Contattaci

Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere una risposta al mio messaggio, come indicato nella Privacy Policy. * Campo obbligatorio