Sapori

Casoncelli

Il piatto tradizionale bergamasco più conosciuto, oltre alla polenta,  è sicuramente rappresentato dai casoncelli.

Preparati con pasta fresca e ripieno di carne sono una vera prelibatezza per gli amanti dei piaceri della tavola.

Nacque come piatto per utilizzare gli avanzi delle carni suine e bovine. Il prodotto si arricchì con il passare degli anni.

I casoncelli si caratterizzano oltre che per bontà e genuinità, proprio per la particolarità del ripieno che varia da zona a zona e spazia dal formaggio unito al pangrattato, all’aglio, al prezzemolo e alle uova, a quello fatto di carni (pasta di salame, salsiccia, pollo, arrosto di vitello, manzo e altri),il tutto amalgamato con uova e burro. L’unione di tutti questi ingredienti corrisponde in realtà alla ricetta dei casonsei de la bergamasca. In questo modo i casonsei rappresentano tutta la provincia, dalla montagna alla pianura, dalle valli alla città.

Polenta

La polenta è un impasto di farina e acqua ed è nato come piatto povero. Pur mantendo la sua caratteristica di cibo rustico, oggi la polenta può essere usata per piatti ricchi ed elaborati. La più comune è quella gialla, molto consumata sul nostro territorio.

La polenta è tipica della cucina del Nord e del centro Italia, è un ingrediente molto versatile, che ha la capacità di associarsi ai sapori più diversi. Si può gustare con stufati di carne, con formaggi e con sughi di verdure.

Formaggi e salumi

Una tradizione molto antica quella di produrre formaggi e salumi di qualità. Le famiglie di una volta possedevano ognuna del bestiame per automunirsi di prodotti freschi e genuini. Al giorno d’oggi sono rimaste diverse aziende agricole che forniscono salumi come salami, cotechini, pancette e formaggi di vario genere ( caprini e bovini) direttamente dal produttore al consumatore che garantiscono un’ottima qualità.

Oggi la Bergamasca per numero di formaggi Dop è al primo posto in Italia, si calcola che siano circa 150 gli alpeggi ancora attivi. Da tenere in buona considerazione sono anche gli allevamenti di capre e il crescente favore che stanno incontrando i gustosi formaggi caprini.

Capù

I capù ( in italiano “capponi”) sono involtini di verza tipici della provincia di Bergamo e diffusi particolarmente nell’alta Valle Seriana, realizzati con un ripieno di carne macinata, uova, pan grattato e cotechino.

Si tratta di una pietanza con ingredienti molto poveri che seguono la tradizione portata avanti  delle anziane casalinghe del posto seguendo rigidamente le ricette originali.

Esiste anche una variante del capù che vede l’utilizzo delle erbe bianche al posto della verza. Il tutto può essere accompagnato da una buona polenta cotta sulla stufa a legna.

Resta in contatto!

Ufficio turistico

Lunedì - chiuso Martedì 14.00 - 18.00 Mercoledì 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Giovedì 8.00 - 12.00 Venerdì 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.30 Domenica - CHIUSO (c/o Palazzetto dello Sport) Via T. Pacati snc, Valbondione, BG Tel. 0346 44665

Scarica la nostra app!

Seguici sui social!

Contattaci

Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere una risposta al mio messaggio, come indicato nella Privacy Policy. * Campo obbligatorio